Ferramenta per porte spiegata: seconda parte

Nella seconda parte della nostra guida all'acquisto in due parti, trattiamo tutti i dettagli minori come cerniere, nottolini e rosette.

Ferramenta per porte spiegati: seconda parte
La prima parte della nostra guida all'acquisto di accessori per porte (che puoi leggere qui) riguardava la scelta degli impugnature, serrature e chiavistelli giusti.

I dettagli rimanenti sono complessivamente di dimensioni minori, ma non meno importanti, e se scelti con cura, conferiranno un aspetto coeso alla tua intera porta.
Cerniera
Questo componente essenziale permette alla porta di aprirsi o chiudersi a battente.

Il tipo di cerniera per porte più comune è la cerniera a perno. È composta da due placche rettangolari con fori per le viti lungo le lunghezze, collegate da un perno centrale che permette alle placche di pivotare.

Una placca è fissata alla zoccolatura della porta (la parte verticale del telaio della porta) e l'altra è attaccata all'interno della porta.

La maggior parte delle cerniere per porte interne è progettata per essere incassata nella porta e nella zoccolatura. Ciò significa che le placche sono installate in rientranze superficiali o "incassi" delle stesse dimensioni e spessore della cerniera.

Come regola generale, si dovrebbe utilizzare una cerniera ogni 76 cm di altezza della porta, ma si dovrebbe tenere conto anche dello spessore e del peso della porta. Raccomandiamo di usare tre cerniere per una porta di 120 kg, ad esempio.
Abbiamo progettato le nostre cerniere per essere prive di attrito, quindi funzioneranno molto fluidamente.

La nostra cerniera Hazel in ottone solido è realizzata con boccole di scorrimento in polimero, mentre le nostre cerniere Curtis in ottone solido e Saxon in acciaio sono progettate con cuscinetti a sfera in acciaio (questi si trovano tra i "nodi" del perno centrale).

Sia Hazel che Saxon hanno anche la classificazione FR60 di resistenza al fuoco (in altre parole, sono resistenti al fuoco per un'ora) - un aspetto cruciale per le porte tagliafuoco interne in proprietà non residenziali.

È importante notare che Hazel deve essere utilizzata con i nostri pad intumescenti per raggiungere questa classificazione di resistenza al fuoco.

Placca di spinta
Come suggerisce il nome, le placche di spinta sono lì per essere spinte. Proteggono da impronte digitali e graffi sul legno o sulla vernice della porta.

Puoi usarle su entrambi i lati di una porta che si apre in entrambe le direzioni o sul lato opposto di una porta con una maniglia di tira. Potresti anche usarle sopra le maniglie a leva o i pomelli in aree particolarmente trafficate.

Le nostre placche di spinta sono disponibili in due lunghezze e sono realizzate in ottone solido che dà una sensazione molto piacevole al tatto.
Nottolino
Un nottolino offre un modo rapido e facile per bloccare e sbloccare una porta interna dall'interno senza bisogno di una chiave.

Questo tipo di serratura ti garantisce molta privacy mentre sei in un bagno o in una camera da letto, ma può anche essere aperto dall'esterno ruotando il cointurno in caso di emergenza.

Puoi leggere di più sul tipo di sistema di bloccaggio usato con un nottolino nella prima parte della guida all'acquisto qui.

Rosetta
Una rosetta è una placca metallica (in ottone solido nei nostri modelli) utilizzata per conferire un aspetto pulito e ordinato, oltre a protezione, a un buco della chiave.

Ci sono due tipi: scoperto e coperto.

L'opzione scoperta protegge da danni alla porta che potrebbero essere causati dalla chiave se manca il buco della chiave.

Quella coperta (che ha una seconda placca pivotante sopra) aiuta anche a proteggere da spifferi, garantire privacy e prolungare la vita della serratura impedendo che acqua e sporco entrino nei meccanismi interni.

Le nostre rosette coperte Canning e Warwick si adattano bene a qualsiasi buco della chiave, mentre le versioni scoperte possono essere incollate su qualsiasi normale serratura a cilindro europeo.
Fermaporta
La funzione di un fermaporta è piuttosto semplice. È usato per proteggere muri, battiscopa, mobili e, ovviamente, la porta stessa.

Realizziamo i nostri tre modelli di fermaporta in ottone solido, quindi sono abbastanza robusti da resistere alle esigenze dell'uso quotidiano delle porte.

Il nostro modello Clifton ha la forma di una mezzaluna e presenta un inserto buffer in gomma, mentre Seymour è cilindrico e tozzo. Il suo ampio buffer in gomma circonda la sua circonferenza. Entrambi sono progettati per essere fissati al pavimento.

Poi c'è Montpelier: la nostra opzione montata a parete a forma di tubo con una punta in gomma.

Pronto per iniziare a fare acquisti? Puoi trovare la nostra gamma completa di accessori per porte coordinati qui.