Dieci minuti con Laura Logan di House of Logan

Come trasformare quarant'anni di decisioni di design incongruenti in qualcosa di visivamente coeso, bello e funzionale?

Dieci minuti con Laura Logan di House of Logan
Come trasformare quarant'anni di decisioni di design incongruenti in qualcosa di visivamente coeso, bello e funzionale?

Questa è stata la domanda chiave posta quando Laura Logan e suo marito, Andy, hanno intrapreso un progetto di ristrutturazione di 18 mesi per trasformare la loro casa vittoriana capovolta nel cuore dell'East End di Londra in una casa familiare riflessiva e tattile, con un focus sul design circolare e materiali naturali.

"Abbiamo sempre vissuto in immobili d'epoca", dice Laura. "Amo particolarmente l'estetica visiva delle abitazioni vittoriane e il potenziale che offrono per creare un contrasto collaborativo con gli interni moderni.

Avevamo già ristrutturato una casa più piccola nella zona, di cui eravamo davvero felici. Tuttavia, passavo regolarmente davanti a questa. Più la attraversavo, più la notavo: lentamente all'inizio, poi in modo più interessato, fino a innamorarmene completamente."

Felice, nel 2019 è diventata la nuova casa della famiglia.
"La nostra casa era in uno stato caotico all'acquisto: anni di modifiche strutturali interne improvvisate avevano generato stanze strette, porte e finestre disposte in modo insolito e una sensazione generale di confusione.

"Il nostro obiettivo principale era ripristinare un senso di coerenza all'interno del guscio originale vittoriano e, successivamente, concentrarci su ciò che spesso manca alle proprietà vittoriane: luce e spazio.

"Con il giardino esposto a sud, abbiamo scelto di estenderci nella parte posteriore per creare una cucina open space e una sala da pranzo bagnate dalla luce naturale attraverso ampie vetrate con telaio in rovere.

"Abbiamo cercato di creare uno spazio in cui cucina, pranzo, gioco e relax potessero coesistere armoniosamente - una convivenza anziché una contraddizione. Volevamo anche portare la bellezza esterna all'interno, integrando il mondo esterno nel nostro spazio domestico.

La coesistenza ci ha permesso di mantenere un senso di privacy e benessere, e l'alcova da pranzo è diventata la mia area preferita in tutta la casa: avvolgente e rilassante, ma sempre connessa alla vita familiare più ampia."
Oltre all'estensione, Laura spiega che la casa è stata significativamente riconfigurata e completamente ridecorato.

"La piccola cucina originale è stata trasformata in un'utilità, abbiamo aggiunto un altro bagno e convertito la vecchia sala giochi in una camera da letto con bagno per gli ospiti. Al piano di sopra, abbiamo aperto una delle camere da letto e aggiunto un balcone alla francese.

"Per quanto riguarda l'aspetto, volevo creare qualcosa che incorporasse materiali naturali, artigianato e palette terrose. Mi piace attingere alle qualità condivise delle tradizioni di design giapponesi e nordiche: ovvero semplicità, funzionalità e attenzione ai dettagli.

Abbiamo adottato un approccio circolare che ha privilegiato la riciclabilità e la riutilizzabilità. Ad esempio, la nostra isola in cucina è un tavolo da refettorio che ho trovato su eBay. Dove necessario acquistare nuovi oggetti, abbiamo seguito un approccio "compra una volta e compra bene"
Abbiamo chiesto a Laura quale sarebbe stato il suo consiglio principale per altri aspiranti ristrutturatori.

"Come ogni abile artigiano saprà dirti: 'misura due volte, taglia una volta'. Il concetto fondamentale è che una volta sul posto, è quasi sempre troppo tardi per prendere decisioni di design efficaci, quindi il tempo dedicato alla pianificazione è un investimento prezioso. Approfitta di questo tempo per fare scelte ponderate riguardo al prodotto e alla provenienza.

"È un approccio che è stato particolarmente utile nella scelta degli accessori e delle attrezzature. I dettagli architettonici non sono necessariamente il focus di un interno, ma sono un ingrediente importante. E utilizzare i prodotti migliori può davvero distinguere una stanza."
Laura ha scoperto i nostri prodotti in bronzo durante una ricerca online di una finitura che si integrasse sinergicamente con le tonalità tenui e naturali che si sviluppano in tutto l'interno. Le nostre placche trasparenti per interruttori e prese sono state scelte anche per contribuire nelle aree in cui era richiesto un aspetto più delicato.

"È stato fondamentale che gli interruttori, le prese e la ferramenta fossero in linea con l'estetica generale. La finitura in bronzo è sobria ed elegante."

"Volevamo evidenziare il bellissimo bronzo in molte aree, ma in certi luoghi in cui non volevamo che le placche degli interruttori e delle prese fossero un focus così evidente, abbiamo utilizzato la versione trasparente. È stato un gioco di equilibrio."
Laura ci racconta che attualmente la casa della famiglia è utilizzata anche come location per servizi fotografici, e avere punti di contatto versatili e affidabili è stato davvero un vantaggio.

"La nostra casa deve essere una tela su cui altre persone possono applicare la loro creatività, quindi è davvero utile che i prodotti Corston si adattino a così tante estetiche diverse.

"E dato l'alto afflusso di persone e quanto vengono utilizzati tutti gli elementi, è stato molto vantaggioso che i prodotti siano funzionali e resistenti."

House of Logan: www.houseoflogan.co.uk