Come disporre l'illuminazione nel tuo giardino
Illuminare specifiche zone del tuo giardino può trasformarlo da uno spazio unidimensionale in un'estensione ben pensata della tua casa.

Proprio come sovrapporresti la luce all'interno della tua casa, facendo lo stesso all'esterno – utilizzando faretti da terra, faretti, applique e altro per concentrarti su aree e funzioni specifiche – porterai profondità ed equilibrio al tuo spazio (senza sovrailluminarlo).

La luce calda, priva di abbagliamento, è fondamentale, sia che tu scelga fonti di luce a LED collegati alla rete elettrica, solari o a batteria (puoi leggere di più sui diversi tipi di illuminazione esterna nel nostro articolo qui).

Naturalmente, i giardini variano in forma, dimensione e disposizione, ma quando si tratta del posizionamento delle tue luci, abbiamo evidenziato alcuni punti focali principali che beneficeranno di un'illuminazione funzionale o atmosferica.
La nostra visione in breve
Le applique funzionano bene per le aree di ristoro e intrattenimento (come i patii) e per gli ingressi.

I faretti orientati verso il basso sono i migliori per i sentieri e le aree di piantagione più alte.

I faretti da terra sono perfetti per illuminare fiori, alberi e caratteristiche architettoniche dal basso.

Illumina le aree intorno all'acqua piuttosto che concentrare i fasci direttamente sulla superficie per evitare l'abbagliamento.
Aree di seduta e pranzo
Un patio è una caratteristica familiare in giardini piccoli e grandi, urbani, suburbani e rurali. È l'area che tipicamente usiamo per mangiare all'aperto e rilassarci.

Vorrai una luce sufficiente per mangiare, bere e muoverti in sicurezza nello spazio dopo il tramonto qui, ma non troppa da rovinare l'atmosfera.

Le applique sono una grande soluzione se il tuo patio è, in modo tradizionale, situato vicino alle pareti esterne della tua casa (o alle mura del tuo giardino, se ne hai).

Non saranno d'intralcio e proietteranno pratiche ma dolci pozze di luce.

Le nostre applique Richmond e Claremont sono sicure per l'uso esterno, il che significa che puoi mantenere lo stesso stile dall'interno all'esterno. Sono disponibili in due dimensioni, quindi c'è un'opzione per patii piccoli e configurazioni più grandi.

Abbina con luci a festone, lanterne appese o qualcosa di simile per impostare davvero la scena.
Percorsi e gradini
Qualsiasi tipo di vialetto – e in particolare i gradini o altre superfici irregolari – deve essere ben illuminato.

Detto questo, stai cercando di creare un'accoglienza calorosa oltre a una buona visibilità, quindi non esagerare – non stai illuminando una pista d'atterraggio.

I faretti direzionali per sentieri, come il nostro faretto da sentiero in ottone Ealing, sono proprio ciò che serve per il lavoro.

Se puoi, alterna le tue luci affinché fiancheggino entrambi i lati del tuo vialetto e posizionale leggermente indietro rispetto al bordo del sentiero.

Se hai pareti esterne adiacenti, potresti anche usare faretti (come i nostri faretti da superficie e a filo Ealing) per illuminare l'area.

Ingressi
Come per i sentieri, anche le porte dovrebbero essere illuminate per creare un'atmosfera accogliente oltre a una buona visibilità (e un buon livello di sicurezza).

Le applique montate su uno o entrambi i lati della tua porta o delle tue porte lo faranno efficacemente.

Il nostro stile Claremont di dimensioni medie ha due paralumi che proiettano la luce sia verso l'alto che verso il basso se stai cercando di valorizzare maggiormente l'area intorno alla porta.

E se hai vasi di piante o aiuole intorno ai tuoi ingressi, potresti incorporare luci aggiuntive anche qui. Uno stile a picchetto, come il nostro faretto da terra Ealing, sarebbe ideale.
Piante, alberi e dettagli architettonici
Quando si tratta di illuminare piante e alberi, i faretti a picchetto sono la scelta prediletta. Nidificati direttamente nel terreno, o all'interno di vasi, fioriere o aiuole rialzate, metteranno in evidenza le piantagioni considerate dal basso.

Illuminare gli alberi in questo modo aiuterà anche ad aggiungere altezza al tuo giardino attirando l'occhio verso l'alto.

Le varietà sempreverdi sono ottime se vuoi illuminare il verde tutto l'anno, ma illuminando gli alberi decidui, puoi accogliere un interesse scultoreo naturale nel tuo giardino durante i mesi invernali.

Se il tuo schema di piantagione è impostato contro un muro, potresti introdurre alcuni faretti da superficie nel mix per aggiungere un po' di luce dall'alto.

E per le piantagioni più alte, sentiti libero di incorporare faretti da sentiero più alti (come il nostro faretto da sentiero Ealing) nei tuoi aiuoli per variare ulteriormente i livelli di luce.

Se hai dei dettagli architettonici o paesaggistici interessanti che vorresti valorizzare nel tuo giardino, puoi applicare lo stesso approccio.
Acqua
Laghetti, piscine e altre caratteristiche dell'acqua sono candidati ideali per l'illuminazione, ma se non vuoi usare luci sommergibili, ci sono altre opzioni d'impatto.

I sentieri intorno a queste aree possono essere illuminati con faretti da sentiero; i fasci si rifletteranno splendidamente sulla superficie dell'acqua.

Allo stesso modo, potresti illuminare un edificio esterno, una caratteristica o un'area di piantagione vicina con faretti da terra per creare un'immagine speculare drammatica sulla superficie dell'acqua.

In sostanza, è meglio illuminare le aree intorno all'acqua, piuttosto che la superficie dell'acqua direttamente, per prevenire qualsiasi abbagliamento.

Acquista qui i nostri design di illuminazione per giardino.