A casa con Paul e Déborah Barnier
Una volta c'era un fienile agricolo inutilizzato, Paul e Déborah Barnier hanno trasformato la struttura cavernosa e spoglia in una casa calma, riflessiva e contemporanea nella campagna di Tolosa.

Con i nostri interruttori, prese e ferramenta presenti ovunque, abbiamo fatto il viaggio per vedere il progetto (quasi) finito.

Guarda la nostra intervista con Paul e Déborah sopra o continua a scorrere per i momenti salienti.
Ci siamo innamorati della proprietà immediatamente a causa degli archi, delle travi e dei soffitti alti.

La nostra visione era quella di avere uno schema influenzato da Bali e dal Marocco, ispirato [in parte] dai nostri viaggi. Volevamo che sembrasse essere in vacanza a casa.

Tutti i lavori strutturali sono stati fatti da artigiani, ma dalla pittura in poi, abbiamo fatto tutto da soli.
Abbiamo scoperto Corston su Instagram. Ci è piaciuto subito il marchio perché i prodotti sono fuori dall'ordinario.

Normalmente le persone guardano un interruttore e pensano che sia semplice. Ma ora, quando le persone vengono qui, guardano davvero gli interruttori.

I dettagli fanno una grande differenza. E poiché sono intemporali, se cambiamo il decor della casa domani, non dobbiamo necessariamente cambiarli anche loro.

Il fatto che l'edificio sia vecchio significava che era completamente accettabile installare interruttori un po' più tradizionali. Si abbinano completamente allo stile dell'edificio.
Abbiamo deciso che due finiture diverse si adattavano al nostro interno.

Abbiamo scelto di usare l'Ottone Antico nel soggiorno (dove avevamo già altri dettagli dall'aspetto dorato) e il Bronzo nelle camere da letto per qualcosa di un po' più discreto - e per abbinarsi alla falegnameria che è tutta nera.

Ci piacciono molto i prodotti di [Corston], e sappiamo che possiamo usarli per molti altri progetti.